5 Ricette per BURGER per non sentirti colpevole!

HAMBURGER DI VITELLO E PANE AI GRANI ANTICHI


Hamburger di vitello con pane ai cereali antichi, un mix di sapori forti e delicati, ma sempre equilibrati tra loro.

Quanto sapore hanno i cereali antichi? Il gusto che accoglie un hamburger di vitello delicato, leggero e digeribile e gli dà un carattere in più con il pane al farro.


Tempo di preparazione 15 minuti

Tempo di cottura 10 minuti

Ingredienti per 4 persone


Per il pane:

4 panino ai farri antichi Waldkorn

Per la carne di vitello:

600 g carne macinata di vitello

80 g senape

80 g concentrato di pomodoro

40 g salsa worchestershire

pepe

Per il ripieno:

160 g avocado

80 g cipolla caramellata

2 lime

80 g radice di rafano

120 g squacquerone

misticanza


ISTRUZIONI

Scaldare il forno a 180° C modalità statica e, quando sarà ben caldo, tagliare il pane ai farri antichi a metà e metterlo a scaldare per circa 5 minuti sulla griglia.

Nel frattempo, in una boule, versare la carne di vitello macinata e aggiungervi senape, concentrato di pomodoro, salsa worchestershire e pepe quanto basta. Impastare con le mani e formare un piccolo hamburger.

In una padella, scaldate un filo di olio e, quando sarà ben calda, cuocete l'hamburger per 4 minuti a lato se volete una buona cottura.

Nel frattempo, preparate gli altri ingredienti: tagliate l'avocado a fettine e grattugiate un poco di radice di rafano e della scorza di lime.

Per farcire il panino, aggiungete la cipolla caramellata, la misticanza, lo squacquerone, l'avocado e il rafano e la scorza di lime grattugiati. Aggiungete anche l'hamburger e chiudetelo. Distribuite gli ingredienti da uno e dall'altro lato...ma la cipolla caramellata va su tutte e due le fette di pane al farro!



 

BURGER AL PROSCIUTTO



Ingredienti per 4 persone


  • 4 panini per hamburger

  • 200 g di philadelphia

  • 60 g di lattuga

  • 2 cipolla rossa

  • 2 pomodori

  • 350 g di prosciutto cotto

Preparazione

Per iniziare la preparazione del burger al prosciutto dovete partire dal pane. Vi serviranno dei classici panini per hamburger cosa dovrete dividere a metà per poi passare alla composizione con tutti i vari ingredienti.

Dedicatevi alla cipolla rossa che andrà privata delle sfoglie esterne e poi ridotta in rondelle. Prendete quindi il pomodoro, privatelo del picciolo, lavate ed asciugatelo e poi riducetelo in fette. Dedicatevi alle foglie di lattuga, che dovranno essere sciacquate sotto abbondante acqua fredda corrente e poi tamponate con un canovaccio o con un foglio di carta assorbente.

A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti per passare alla composizione degli strati del vostro Burger al prosciutto. Adagiate il primo strato di pane, cospargete tutta la superficie con del philadelphia e adagiate una foglia di lattuga. Aggiungete quindi degli anelli di cipolla, un paio di fette di pomodoro ed un paio di fette di prosciutto cotto. Terminate con un’altra foglia di lattuga e poi con il secondo strato del vostro panino.



 

BURGER DI CECI & SOIA



Ingredienti:

Per i panini al latte di soia

(qui la ricetta con il lievito madre del blog “Ribes e Cannella“)

dosi per circa 6 panini grandi:

450 g di farina 0 + altra per la lavorazione

25 g di zucchero di canna chiaro

30 g di olio evo

3 g di lievito di birra secco (o 10 g fresco)

150 g di latte di soia+altro per spennellare

80 g di acqua

1 cucchiaino di malto d’orzo

2 cucchiaini di sale

semi misti



Per il burger di ceci e tofu

dosi per 4 burger

460 g di ceci lessi

180 g di tofu al naturale

2 o 3 cucchiai di farina di ceci (in sostituzione pan grattato)

1 cipollotto fresco

1 spicchio d’aglio

prezzemolo

erba cipollina

sale

pepe

1/2 cucchiaio di olio evo per cuocere i burger


Per le “patate fritte non fritte”

4 patate grandi

3 cucchiai di olio di semi di girasole

sale


Per la maionese veg

100 ml di latte di soia

130-140 g di olio di semi di girasole

20 ml di succo di limone

1 pizzico di sale


Per il ketchup homemade

200 g di passata di pomodoro

20 g di zucchero di canna

20 ml di aceto

1 cucchiaino scarso di maizena

1 cucchiaino di olio di semi di mais

1 cucchiaino e mezzo di concentrato di pomodoro

sale

pepe

paprika dolce


E ancora:

2 pomodori grandi

qualche foglia di radicchio

qualche foglia di insalata


Per i panini: sciogliete il lievito con 50 g di latte di soia e lo zucchero. Unite quindi il lievito alla farina, l’olio e il restante latte di soia e iniziate ad impastare. Aggiungete 60 g di acqua tiepida un po’ per volta ed impastate. Lasciate riposare per 15-20 minuti. Sciogliete il sale nella restante acqua e aggiungetela al composto impastando. Spostatevi su un piano di lavoro spolverizzato di farina e impastate con energia per 10 minuti, fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Irrorate con poco olio una ciotola e mettetelo a lievitare. Dopo un paio d’ore prendete l’impasto, ponetelo sulla spianatoia infarinata, stendete un rettangolo e fate le pieghe a 3. Ponete nuovamente il panetto nella ciotola e fatelo lievitare fino a raddoppio. Prendete poi l’impasto e, senza sgonfiarlo, dividetelo in 6 parti uguali, formate le palline e fatele lievitare, ben distanziati, su una teglia ricoperta da carta forno fino al loro raddoppio. Mescolate con poco latte di soia il cucchiaino di malto fino a farlo sciogliere, spennellate delicatamente, per non sgonfiare i panini, la loro superficie con il malto e il latte di soia e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, fino a doratura. Fateli raffreddare su una gratella.


Per il ketchup: in un mixer ponete tutti gli ingredienti eccetto la maizena, frullate fino ad ottenere un composto liscio. Mettetelo a cuocere a fuoco basso e dopo qualche minuto aggiungete la maizena sciolta in poca acqua calda. Fatelo cuocere per circa un’ora, fino a quando avrà raggiunto la consistenza desiderata. Il ketchup si conserva in frigo anche per molti giorni.


Per i burger di tofu e ceci: tritate la cipolla, l’aglio, il prezzemolo e l’erba cipollina. Frullate i ceci e il tofu insieme fino a ridurli a crema. Aggiungetevi cipolla, aglio, prezzemolo ed erba cipollina tritati, il sale e il pepe. Unitevi 2 o 3 cucchiai di farina di ceci. Formate i burger (che dovranno essere delle stesse dimensioni dei panini) e cuocerli su una teglia rivestita di carta forno e unta con 1/2 cucchiaio di olio evo in forno preriscaldato a circa 200° fino a doratura. Per le patatine: sbucciate le patate e sciacquatele in acqua fino a farla divenire trasparente. Dovranno infatti perdere parte del loro amido per risultare croccanti. Tagliatele quindi con l’apposito attrezzo per le patatine fritte o in bastoncini di grandezza uniforme e risciacquatele nell’acqua fresca. Asciugate ora per bene le patatine. E’ molto importante che siano ben asciutte per ottenere patatine croccanti . Rivestite di carta forno una teglia e cospargetela con i 3 cucchiai di olio. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a temperatura massima, fino a che saranno dorate e croccanti proprio come se fossero fritte. Cospargete con sale. Per una buonissima e densissima maionese basteranno pochi secondi: ponete il latte di soia, l’olio, il succo di limone e il sale in un ampio bicchiere e frullate con un mixer o un peamer per pochi secondi. La maionese si formerà all’istante, densa e cremosa. Ponete in frigo fino al momento di servire. Aprite il panino ed inseritevi una fetta di pomodoro, il burger di ceci e tofu, l’insalata, il raadicchio, due cucchiaini di maionese e un po’ di ketchup. Servite con le patatine e le salse.

 

BURGER DI CECI CON CAROTE E TONNO




INGREDIENTI Per il panino

  • 100 grammi ceci bolliti quelli in vetro

  • 100 grammi carote

  • 30 grammi tonno

  • 25 grammi pan grattato o mollica di pane

  • 1 cucchiaino zenzero in polvere o 1 rondella di fresco

  • pomodori secchi

  • rucola

  • olio extra vergine

  • 1 presa sale

Per la maionese di soia

  • 150 ml latte di soia non zuccherato

  • 210 ml olio di girasole

  • 3 cucchiai aceto di mele o succo di limone

  • 1 cucchiaino curcuma opzionale


COME SI PREPARA

  • Versiamo i ceci, le carote, il tonno, lo zenzero e il pan grattato in un mixer.

  • Aggiungiamo un filo d'olio (potremmo aggiungerne, se serve, in seguito) e una presa di sale. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea e modellabile.

  • Prendiamo un coppapasta (della dimensione del panino) e iniziamo a comporre i nostri burger inserendo il composto all'interno con un cucchiaio e pressandolo per compattarli. Sfiliamo il coppapasta.

  • Tagliamo la zucchina a fette lunghe e fine.

  • Scaldiamo una padella che avremo unto con dell'olio e poi asciugata e mettiamo a scottare i nostri burger qualche minuto per lato e possiamo mettere nella stessa padella anche le zucchine. In alternativa possiamo usare la griglia.

  • Nel frattempo prepariamo la maionese di soia frullando con un mixer ad immersione tutti gli ingredienti: latte di soia, olio di girasole, aceto di mele e, se vogliamo il colore giallo tipico della maionese normale, un pò di curcuma.

  • Tostiamo leggermente il panino aprendolo a metà e mettendolo sulla padella o sulla griglia e poi passiamo a comporre il tutto.

  • Spalmiamo la maionese di soia su entrambe le metà del panino, mettiamo alla base della rucola, il burger di ceci con carote e tonno, i pomodori secchi, la zucchina grigliata e chiudiamo il panino.

  • I burger di ceci con carote e tonno possono essere congelati ed utilizzati al bisogno. Io li distanzio con fogli di carta forno per facilitare poi la separazione e li chiudo in una busta per freezer.


 

HAMBURGER DI SALMONE




INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 400 gr di filetto di salmone

  • 1 uovo

  • 2 cipollotti

  • 1 peperoncino fresco

  • 2 cucchiai di pangrattato

  • Olio extravergine d’oliva

  • Sale

PREPARAZIONE

  1. Tagliate il filetto e i cipollotti a cubetti, riponete il tutto in una ciotola e aggiungete anche metà peperoncino tritato. Mescolate bene e aggiustate di sale secondo il vostro gusto.

  2. Aggiungete anche l’uovo e i due cucchiai di pangrattato. Mescolate ancora fino a quando tutti gli ingredienti non risultano ben amalgamati.

  3. Suddividete l’impasto creando 4 hamburger e poi fateli cuocere in padella con un filo di olio extravergine d’oliva. Servite in tavola gli hamburger di salmone accompagnandoli con verdure o insalata mista.




Buon Appetito!


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti